Confortino

Data:
16 Ottobre 2019

E' un complesso costituito da una residenza signorile e da una corte rurale che, si pensa, risalga al XVI secolo.
Nel 1641 la famiglia allora proprietaria, gli Zoboli, lo vendette al Duca di Modena Francesco I. A seguire fu di proprieta dei Bonini di Reggio Emilia e dei Villani di Gualtieri.

Il casino si presenta a pianta rettangolare, su due livelli. L'interno si sviluppa intorno al vano centrale, che presenta belle decorazioni. L'edificio rurale è anch'esso su due livelli, con corpo quadrangolare. Il complesso è circondato da un ampio parco.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 09 Luglio 2020